" RIEVOCAZIONE DELL'ANTICA ROMA A VOLTERRA 1.2 MAGGIO / 3.4 A SAN GIMIGNANO "

Immaginate un esercito dell'Antica Roma che marcia per le strade di San Gimignano e Volterra, immaginate i colori e l'atmosfera di quel tempo, pensate a quante tradizioni di oggi che trovano origine nelle tradizioni dell'Antica Roma, come la Festa della mamma, e pensate a persone che agiscono e pensano secondo l'idea e le regole del tempo. Questa dovrebbe essere l'essenza della rievocazione QUOVADIS.

La manifestazione non ha scopo di lucro, ma è pensata per reperire fondi per il recupero di alcune aree di Volterra e per incentivare lo studio e l'attenzione su aree archeologiche di particolare interesse, ma che molto spesso vengono dimenticate a favore di altri reperti o strutture di altre epoche e lasciate al caso del turista.

L'iniziativa nasce con la stretta collaborazione fra associazioni per fini didattici e divulgativi e ha due scopi riuscire a realizzare un evento con la sola forza della collaborazione senza costi vertiginosi; e riuscire a stringere dei rapporti stretti e di scambio con il territorio di Volterra, infatti SABATO 3 E DOMENICA 4 Maggio, la Rievocazione avrà luogo da loro con la giuda e di studio per vino dall'Antica Roma ad oggi. Nelle serate dei due giorni a Volterra seguiranno cene a tema sull'antica Roma con locali che hanno aderito e spettacoli di lotte di gladiatori durante la cena.

Il Gruppo Storico di Roma con circa 60 persone parteciperanno con temi come: - IL MEDICVS DELL'ANTICA ROMA recitato in greco antico e latino con strumenti chirurgici ricostruiti dagli scavi di pompei; - ALIMENTAZIONE DELL'ANTICA ROMA; - COSMESI NELL'ANTICA ROMA; - VITA QUOTIDIANA A ROMA; - MUSEO DEL LEGIONARIO; - OSPEDALE DA CAMPO MILITARE con momenti di battaglia; - 3 MACCHINE DA GUERRA e FABBRO; - ACCAMPAMENTO COMPLETO; - SCUOLA DI GLADIATURA; - VESTALI. Questo gruppo molto spesso ha suo seguito la trasmissione di Alberto Angela “Ulisse”, che ha dimostrato particolare interesse per l'evento e per lo studio dei tunnel che corrono sotto il Teatro Romano. La manifestazione è stata proposta anche ad altre Tv locali e Nazionali con attesa di risposta.

Per rievocare LA VITA QUOTIDIANA A ROMA prevede l'esposizione didattica di oggetti vari di uso quotidiano nella vita dei romani, come giochi da tavolo, bambole in legno, etc, Ci sarà una parte che riguarda L'ALIMENTAZIONE NELL'ANTICA ROMA - esposizione con spiegazione e assaggio di pietanze tipiche prese dalle ricette di Apicius, come garum, libum, mulsum e tanto altro. Una parte comprende il MOSAICO E AFFRESCO, con l’utilizzo di pigmenti naturali. Esposizione didattica e laboratorio di realizzazione con metodi antichi di affreschi e mosaici. TELAI E TESSITURA, con la spiegazione delle varie fasi di filatura e tessitura della lana, con dimostrazione, con l’esposizione di vari tipi di telaio perfettamente funzionanti e con i quali inviteremo il pubblico a sperimentare la tessitura di una trama. Esposizione e spiegazione di polveri e pigmenti per la colorazione della lana a base vegetale e minerale. Questa offerta didattica viene accompagnata dalla presenza in costume di senatori e matrone, patrizi e plebei, per ripopolare l’area di suoni, colori e visioni che gli appartengono. Proponiamo poi l’allestimento del nostro spettacolo di gladiatori di circa 1 ora e 20 minuti, con spiegazione storica al microfono, che racconta la vera storia di questa pratica; dal primo sorgere in epoca medio

Altra associazione coinvolta è di Massaciuccoli GAMS, che hanno laboratori didattici e di archeologia sperimentale su mosaico, biscotti con uno stampo ritrovato, laboratorio di vestiario dell'Antica Romazsx . Inoltre parteciperà l' Associazione ARES (archeologia, Reenactment, Storia) con VOCIS IMAGO ROMAE; la ricostruzione di una famiglia romana con Padre, Figlia, Matrona e schiavi, per un totale di 7 persone e altare domestico e fuoco sacro all'interno dell'abitazione.

Se la manifestazione avrà il successo sperato il nostro obbiettivo per il 2015 è legarla a rievocazioni di battaglie storiche come in campo romano tra romani ed etruschi o all'assedio di Silla alle nostre mura, questo coinvolgendo studiosi ed archeologici, per far rinascere un particolare interesse per lo studio di quel periodo che per Volterra sono stati secoli fiorenti e particolari. Per l'obbiettivo cercheremo di coinvolgere più associazioni, enti, strutture scolastiche e Universitarie, gruppo storico, gruppo archeologico, contrade del territorio in quanto solo creando una fitta rete collaborativa la nostra città può proporre cose nuove.

PROGRAMMA

Ore 10:00 apertura la pubblico

ore 11:30 corteo per le strade cittadine

ore 13:00 pranzo a tema Antica Roma presso locali convenzionati

ore 15:00 Scuola di Gladiatura

ore 16:30 corteo per le strade cittadine

ore 18:00 Spettacolo di Lotte Gladiatorie

ore 20:00 cena a tema Antica Roma presso locali convenzionati con lotte gladiatorie

Prevendita biglietti da 15 Aprile

euro 5,00 intero

euro 3,00 residenti per entrambi i giorni

euro 2,50 studenti

alessabatini@gmail.com

tel. 3402461110 Alessandro Sabatini

etruriamedia@libero.it

tel. 0588.81458 Elisabetta Cavicchioli